ARTE & CAVALLO
 evento realizzato dal 24 al 28 settembre 2022

Ippodromo_1.jpg
Galleria Milanese
   Ippodromo Snai San Siro

    ARTE & CAVALLO

All’Ippodromo Snai San Siro, la Galleria Milanese ha aperto il 24 settembre la mostra Internazionale d’Arte Contemporanea “Arte & Cavallo” a cura di Roseli Crepaldi e presentazione di Giada Eva Elisa Tarantino.

La Galleria Milanese realizza un affascinante omaggio visivo a questo animale, ormai meraviglioso come sempre. Da qualche migliaio di anni l'uomo e il cavallo si incontrano per svolgere vari compiti, come l'agricoltura, i trasporti, la guerra e persino lo sport. Abitando paesaggi pittoreschi, campi di battaglia, mercati contadini…. i cavalli sono sempre stati presenti nella storia dell'uomo, come preziosi e unici compagni in tempo di guerra e di pace. Per chi pensa che il cavallo sia semplicemente scomparso nel mondo contemporaneo, si sbaglia. Nonostante siano limitati al mondo rurale e sportivo, vediamo che i cavalli mostrano ancora il loro valore nel mondo contemporaneo. Diversi trattamenti terapeutici consigliano l'equitazione, come attività che unisce lo sforzo fisico ei benefici della convivenza con l'animale. Il polo è indicato anche nel mondo aziendale come uno sport capace di coltivare leadership e velocità nelle decisioni. A quanto pare, questo possente quadrupede ha ancora il suo posto nella vita quotidiana dell'uomo. 

57 Artisti pluripremiati da quattro continenti sono venuti  a presentare bellissime opere equestri.

Ippodromo_2.jpeg

L’Ippodromo Snai San Siro costruito nel 1920, da oltre un secolo rappresenta uno dei più prestigiosi palcoscenici ippici a livello internazionale. Le piste da corsa sono considerate tra le più selettive al mondo, e grazie ai diversi tracciati (quattro per corse in piano, uno per corse in siepi, uno per steeple-chase e uno per cross country) è possibile disputare dei convegni di   corse su distanze diverse, dai 1000 ai 3000 metri per le corse in piano, sino a 5000 metri per le corse ad ostacoli.