L'arte Riaffiora (Roseli Crepaldi)

ROSELI CREPALDI

Con la pandemia, gli spazi culturali sono stati chiusi e il ritmo della produzione è stato
influenzato, così come lo stato di avanzamento dei progetti è sospeso. Il sistema dal giorno
alla notte è crollato, da una minaccia invisibile, inaspettata, con confinamento volontario o
forzato. Ci sono state penurie, coprifuochi e restrizioni, soprattutto negli anni settanta e
ottanta, ma mai una cosa del genere. A humanidade non ha mai vissuto niente di simile a
questo blocco totale. Molti artisti hanno espresso il desiderio di riprodurre questa realtà
sulla tela, che ha colpito gli artisti in modo tangibile e psicologico - e tutto questo appare
nelle loro opere , presente in questa mostra. L’arte presente in questo catalogo, è un
mezzo di espressione autentico, attraverso il quale gli artisti hano dimostrato sulla tela ciò
che vedono e, cosa più importante, ciò che sentono. Per affrontare la situazione, alcuni
artisti hanno introdotto espliciti motivi pandemici nelle loro opere. L'ARTE RIAFFIORA
riflete un’arte unica, così come i suoi processi. Durante la pandemia, quindi, si prevede che
la realizzazione artistica presenti le diverse soggettività di coloro che le producono –
presentando cambiamenti, strutture e difficoltà maggiori o minori. Gli artisti confermano
che la quarantena senza arte sarebbe una cosa impossibile, molti dicono che sarebbero
impazziti molto tempo fa. D'altra parte, l'arte online ci ha aiutato, in modo pratico a
riflettere e sperimentare modi e mezzi, nuove tecnologie rilevanti per la diffusione dei
contenuti nelle arti visive, svolgendo il ruolo di luogo che sostituisce le quattro pareti della
galleria e lo spazio di "presentazione pubblica". Alcuni confessano di sentirsi più connessi,
non solo al presente e alle cose più importanti, ma anche al passato. Non sorprende che
gli artisti siano creativi e adottino nuovi modi per costruire una comunità, sostenere se stessi
e gli altri e mantenere la creatività. La nuova normalità ha portato con sé alcune lezioni
preziose, insieme ad alcuni cambiamenti radicali e tanto necessari. L’ARTE RIAFFIORA ci
dimostra che la pandemia non ha solo riaffermato la nostra condizione effimera,
insegnandoci a vivere nel momento. Ha anche sottolineato l'importanza dell'arte e della
cultura come rinforzo positivo nella vita e come modo per affrontare le loro difficoltà. E,
soprattutto, ha sottolineato l'adattabilità degli artisti. (Roseli Crepaldi)