Carla Bertoli è nata nell'agosto del 1963 a Milano, dove attualmente vive e lavora. Durante l'infanzia conosce l'abilità artigianale attraverso le figure del bisnonno, abile intagliatore del legno, e del padre, orafo e artista espose le sue creazioni per la ditta Cusi di Milano, al Moma di New York negli anni 50/55'. Questa familiarità con le tecniche artistiche e l'interesse per l'arte quale canale d'espressione privilegiato, la conducono allo studio dell'antica tecnica del mosaico: dal 1994 al 2000 frequenta parecchi corsi di mosaici, successivamente nel 2002 frequenta lo Studio di Paolo Maimonte, docente della scuola d'Arte Applicate del Castello Sforzesco di Milano. Qui approfondisce la conoscenza storica della tecnica dall'epoca bizantina ad oggi, lo studio dei rapporti cromatici e i dei materiali. Un diverso ambito di interesse, ossia quello relativo alla conoscenza vibratoria dei cristalli e alle proprietà cromatiche delle pietre dure caratterizzano, la produzione degli esordi. La fase formativa dell'artista si alimenta in questi anni di fertili incontri: nel frequenta il salotto di Maria Teresa Isenburg, detta Maté, che la introduce all'uso di materiali tratti dalla quotidianità, frammentati a cui viene data funzione artistica; parallelamente rafforza l'interesse per l'espressione pittorica frequentando la Libera Accademia di Pittura di Vittorio Viviani nel biennio 2008/2009. Sono questi gli anni in cui Carla Bertoli individua il genere di riferimento della sua ricerca artistica: il ritratto, di personaggi famosi e committenti, riprende contrasti cromatici tipici della Pop Art, arricchiti da ricercati tagli d'inquadratura.

 © 2020  by Galleria Milanese

Tutti i diritti riservati

Segui il meglio dell'arte sui nostri social network

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Instagram Icon
  • Grey Vimeo Icon
Invia recensioneNon mi piaceCosì cosìBeneFantasticoLo adoroInvia recensione