Senza Titolo
tratto penna su cartoncino
41,5 x 57,5
2021

"Nasco con la penna in mano in un primo mattino del 1973 a Milano, così amo definirmi. Sin da bambina amavo copiare parole prese da libri per far scorrere quell’inchiostro nero scuro così suadente sul nudo foglio. Poi come sempre accade, tutto si evolve tutto si modifica; e le parole sono divenute versi e i fogli hanno preso a colorarsi di tratteggi, grovigli di anima. Gli studi giuridici e un lavoro amministrativo non hanno sopito quella voce che ribolliva tumultuosa e cercava vie di uscita… dai corsi teatrali alla fotografia, agli ‘scarabocchi’ gettati dove capitava… Ho iniziato ricorrendo a qualsiasi forma di supporto, conservo ancora il retro di una confezione di merendine, decorata con tratti di linee sinuose e puntinate. Non cerco temi precisi, c’è qualcosa che emerge senza un’idea precostituita “io non so cosa verrà fuori da un inizio gettato lì, senza troppo pensare”. Non è arte che si manifesta per apparire, bensì mappature di pensieri, emozioni, sensazioni, speranze e paure. Trascendo l’immagine, ogni linea è un tratteggio che si sviluppa nell’istante stesso in cui l’inchiostro incontra la carta, in un connubio che dà vita a tracce di anima, pezzi di essenza di struggenti svolazzi. Non c’è modo di cancellare un errore, solo di rivederlo, di ‘starci dentro’ per rimodularlo, ripresentarlo sotto nuova veste; e sorrido quando l’altrui occhio poi non se ne avvede. Un turbinio di emozioni che si declinano in spirali che si intersecano per poi spezzarsi e ritrovarsi in bozzoli di labirintici vortici, rielaborazioni di un inconscio assetato di parola. E la parola si fa tratto con maniacale contorsione, forme affusolate che non temono di spezzare, con violenza squarciare, l’armonia che si andava delineando. Emozioni e sentimenti dalle vorticose trame si fanno anche verso (“A Te” silloge edita da Bertoni editore); le opere vanno lette, osservate, ascoltate e indagate perché l’arte tutta, non si può consumare in fretta, ma richiede tempo e uno sguardo che sa andare al di là del vero. È un mondo dentro un mondo e nulla è per caso."
Teresa De Sio è artista selezionata a partecipare al Catalogo THE BEST OF e alla Mostra Internazionale L'ARTE TUTELA LA NATURA E L'UMANITÀ.

Senza Titolo
tratto penna su cartoncino
41,5 x 57,5
2021

Senza Titolo
tratto penna su cartoncino
41,5 x 57,5
2021

Senza Titolo
tratto penna su cartoncino
41,5 x 57,5
2021

Nudo di Donna
tratto penna su cartoncino
27,8 x 35,8
2021

Senza Titolo
tratto penna su cartoncino
27,8 x3 5,8
2021