Image-empty-state.png

Paolo Solei

face_edited_edited.png
insta_edited.png

Paolo Solei è un architetto toscano che disegna, illustra, dipinge e crea oggetti di legno colorato.
La Toscana si avverte con una certa forza nelle sue opere ma si sente una grande curiosità per il Mondo con tutte le sue diversità, le sue curiosità, le sue contraddizioni. Ha girato il mondo ma l’amore più forte è per il Mediterraneo e l’America Latina.
Realizza principalmente acrilici su tavola e grafica colorata: incisioni, punte secche, serigrafie, tutto sempre acquarellato e schizzato con tanti colori.
L’amore per il legno lo porta anche a produrre oggetti di arredamento utilizzando sporti, scuri e portoni: si tratta di vecchi oggetti di legno che manipola e colora.
Decora interni, sempre con acrilici, soprattutto per animare le stanze dei bambini.
Da un incontro fatto nel 2000 con le ceramiche di Picasso è nata una passione che lo accompagna e lo porta a creare cose interessanti come i vasi con “tappi eclettici”, quelli che spesso si manifestano anche nei quadri.
Nelle sue opere ci sono quasi sempre: pesci, chiavi, soli sorridenti, gatti, vasi e bricchi bianchi, fari nel mare, quadri appesi ai muri, mongolfiere, dirigibili zoomorfi, aquiloni oggetti che penzolano dall’alto.
Tutte queste cose strane si compongono e scompongono in serie tematiche:
Interni/esterni toscani; Messico e nuvole, acquari e bestiari, estati mediterranee e fari, alberi e stagioni, storie di stoffe e altre suggestioni.
Tra le esposizioni e attività più recenti:
mostra collettiva “Mito e natura” presso Museo diocesano San Matteo – Salerno (ottobre 2020)
mostra collettiva presso Galleria Captalona – Madrid (settembre –ottobre 2020)
mostra collettiva “Rinascita” presso Roccart Gallery di Firenze (agosto 2020)
mostra personale presso SmARThotel Montecatini Terme – Agosto 2020
Illustrazione fiaba “Il rinoceronte e il sasso” per La Gometa – Montecatini (Luglio 2020)
Illustrazione fiaba “Il camaleonte colore del cielo” per La Gometa – Montecatini (Luglio 2020)
Illustrazione della copertina del “Libro della vita” – Lunaala – Siviglia giugno - (2020)
mostra collettiva “Collection Art in Motion” presso Jelmoni Studio Gallery – Piacenza (25 gennaio - 8 febbraio 2020)
mostra collettiva “Suggestioni” presso La Bottega del restauro – Salerno (11 – 25 gennaio 2020)
mostra collettiva Architettura e città” – presso Ghie Art Gallery di Milano (Dicembre 2019)
Opera multimediale collettiva “Albero di Natale del futuro” realizzata con il patrocinio del Comune di Milano e con i ragazzi del Reparto Pediatria dell’Ospedale San Paolo di Milano.
Ha scritto Elena Capone, critico d’arte:
“È la fiaba contesa fra il terreno e l’imponderabile di Paolo Solei, solo apparentemente “moderata”. Ha le sue simbologie affascinanti, magnetiche e liberatorie, come in tutti i veri surrealismi, ma si muove sul rigore di direttrici compositive, nello stile proprio dell’architetto, professione dell’artista, intuibile nella partitura “ordinata” di un caos che si manifesta nella compresenza di citazioni (talvolta anche la memoria recondita di still life seicentesche, fino al limite dell’arte fantastica in contesto tribale), nelle sproporzioni di senso della composizione, e nel fascino del ritorno del meta-quadro magrittiano, in atmosfere che richiamano contesti antropologico-ambientali propri del Sud del mondo.”

PESCE OVALE
80 X 80
Acrilico su tavola
€ 1.000

ERIGONE
50 X 50
Acrilico su tavola
€ 600

ROBBIANA
50 X 50
Acrilico su tavola
€ 600

GATTO ROSSO SU SEDIA DI DESIGN
50 X 50
Acrilico su tavola
€ 600

SOLE IN BOTIGLIA
80 X 80
Acrilico su tavola
€ 900

RINASCITA
30 X 40
Acrilico su tavola
€ 600

FLORA
30 X 40
Acrilico su tavola
€ 500

AGOSTO
20 x 40
Acrilico su tavola
€ 400

Diversità attorno al Sole
Acrilico su tavola