COEFFICIENTE DI VALUTAZIONE  D'ARTISTA

Riunione privata

Qual è l’importanza del Certificato di Coefficiente di Valutazione?

Il modo più corretto per valutare un'opera è utilizzare il Coefficiente de Valutazione dell'artista. Questo studio include un'analisi dei seguenti aspetti:

 

Materiali  - L'utilizzo di strumenti professionali, come vernici, pennelli e accessori, fa la differenza in termini di qualità. I buoni prodotti riflettono le prestazioni della pigmentazione. Prende anche in considerazione la preparazione del supporto e della tela, fondo in gesso, colla, tra gli altri.

Nel caso di opere d'arte create virtualmente, anche il modo in cui verranno stampate influisce sul prezzo finale. Cioè, la qualità della stampa e se verranno incorniciati, ecc .

Complessità della composizione -  I fattori formali che implicano la costruzione, il livello di conoscenza, concettualizzazione e la complessità compositiva contribuisce alla definizione del prezzo. Ore impiegate nel lavoro. (Quanto costa la tua ora di lavoro?)

Storia personale - Qui vengono presi in considerazione la storia della vita artistica -  il curriculum, gli anni di carriera e la dedizione all'arte nel tempo. Percorso professionale o riconoscimento nel mercato, corsi seguiti, altri miglioramenti culturali e ricchezza concettuale acquisita diventano un riferimento per l'coefficiente di valutazione di un artista.

Alcuni esempi di variabili e criteri che influenzano il Coefficiente dell'artista :  curriculum artistico; premi ricevuti; pubblicazioni in annuari e riviste d’arte; presenza delle opere in gallerie nazionali ed internazionali; acquisizioni pubbliche e museali; recensioni e  impressioni dei critici d’arte; esposizioni in gallerie che hanno ospitato il pittore; mostre personali e collettive.  

Come eseguire il calcolo?

I tre campi hanno caratteristiche e pesi che differiscono tra loro. La complessità della composizione può rappresentare fino al 45% del valore dell'opera. Il restante 55% può essere bilanciato come segue: 30% per i materiali e 25% per i corsi e le carriere.

La formula, che viene utilizzata per calcolare il prezzo delle opere d’arte a partire dalle sue dimensioni e dalla conoscenza del coefficiente di un artista,è la seguente:

P = (B + H) x C x 10

Prezzo di vendita = P = (Base+ Altezza) x Coefficiente x 10 

Esempio: un dipinto di dimensioni 70×100 cm, di un artista di Coefficiente 3:

P = (70 +100) x 3 x 10 = 5.100 €

In questo esempio, il prezzo di vendita sarà di  5.100 €.

In caso di opere d’arte tonde o ellittiche inserire l’altro diametro.

Questa formula, che deve essere presa in considerazione,  necessita la attribuzione  del coefficiente di valutazione dell’artista.  In questo modo, l’artista sarà preparato nel valutare la sua arte in modo professionale, e  la sua arte  la possibilità di essere venduta in un'ampia gamma di circostanze.

Dopo l'ordine ed il pagamento, l'artista sarà contattato via email per procedere con la valutazione

Ordina ora il tuo certificato